tumtum2
….Questa non è queste sono le mie molteplici nature snaturate da Madre natura in una zona del pianeta ignota in uno zoo di mani che fanno la pianta e la piantina da studiare per innestare talee di me spezzata dal grande pollice nero del giardiniere del grande fratello in un loop di immagini transitorie di like yes i like you baby dool in fusion confusione di messaggi ad ogni beneamato respiro zoppo di fumo passivo e attivando sound attivando sound è la mia attività il suono del gheriglio quella noce schiacciata di cervello che mi fa spremere meningi per centrifugazioni molteplici fra questa non è queste sono le mie molteplici nature snaturate dai network dal marketing della mia borsa a tracolla che non decolla ma tracima sull’onda come l’estate dei surfisti quella vera sulla mia isola deserta dove porto solo un porto e il mio ulysses where are you? came to me came to me camminami lento e proficuo sulla schiena con la scimmia di questa natura snaturata e innestami nella più piccola delle mie ossa una eva ed un adamo di carne per preghiere a feticci diversi da una croce che la testa me la sono già giocata a nascondino o rubamazzo e chi scrive e chi scrive non lo so forse uno sbadiglio d’aglio e pinoli mentre faccio e pesto sia questo sia questa non è queste sono le mie molteplici nature snaturate….

a noi si dia il segnale

(?) continua (?)