Tag

Adorna di lune quadre

su cubi di cielo

che dal profondo di un blu simmetrico

al colore dei tuoi occhi

e degli occhi di tutte le superfici

in proiezioni future

escogitano altezze

sulla mia base acuminata

a contenere l ’inverosimile

sotto le piogge cifrate

dei miei numeri

e ormai arresa all’evidenza della materia:

la matematica della mia figura

Annunci