Tag

,

Henri de Toulouse-Lautrec, La Clownesse Assise

Maschere tristi

truccate di verità

possono ancora spogliarsi

e nude mostrare

la carne che vale

e quanto è valsa la carne

in questo carnevale

dove i coriandoli

si perdono  nelle pozzanghere

E sotto i cappotti logori

in mutande

nell’intimo

e nel pubblico

sempre in ballo

senza peli sulla lingua

raccontare una storia

che dura per le prossime

generazioni

o per le prossime

degenerazioni

Che comunque

mai le vestirà di dignità

In questo mondo in abito da scena

dove il cenone dell’ultimo

vale più dell’ultima cena

Annunci