Tag

, ,

Mare

dammi onde leggere alla sera al tramonto, stemperandosi il sole, che riflette sui piedi, le mani, le braccia, sulle ginocchia sedute,  l’ombra castana di nuvole basse già gonfie d’ acqua che vola  chinandosi appena sui campi di fiori che  danno  profumo di un nuovo mattino, un cane vicino, il latte nel cuore della tua tazza, il pane e il burro, il miele sul naso di un bimbo che gioca felice col mestolo in legno a fare il pittore nell’aria che soffia e trattiene il tuo fiato portandolo a spasso nel canto di un piccolo uccello azzurro saltato su un ramo che vola piano e cerca quel chicco che riempe la pancia, lo spicchio di arancia di luna alla sera che sorge su un nuovo tramonto dipinto  sul quadro del mare   

Advertisements